Amato CPS Sport Annunciatore ‘Sempre andato al di là’ Per chiamare i giochi delle scuole superiori, gli amici dicono

CHICAGO — Mark Farina, un annunciatore PA di lunga data noto per chiamare Chicago Public Schools sports, è morto questa settimana. Aveva 61 anni.

Farina è morto lunedì mattina per complicazioni di COVID-19 dopo essere stato ricoverato in ospedale, secondo i suoi cari e l’ufficio del medico legale della contea di Cook.

Farina chiamato Chicago Public League di calcio, basket e baseball campionati. Possedeva anche una società di comunicazione ed era un autore pubblicato.

David Rosengard, direttore esecutivo dell’amministrazione sportiva di CPS, ha definito Farina ” la voce di alcuni dei nostri momenti più storici della Chicago Public League per decenni.”

” Era un enorme sostenitore dei nostri studenti-atleti e programmi e rappresentava sempre con orgoglio la lega e le scuole pubbliche di Chicago in ogni occasione possibile”, ha detto Rosengard in una dichiarazione. “La sua conoscenza enciclopedica degli sport della Chicago Public League è stata davvero incredibile, e le sue storie raccontate in molte partite al microfono o a qualsiasi membro della comunità sono diventate la colonna sonora dei sabati in molti eventi della sua alma mater Steinmetz e Lane Stadium.”

Dominic Scianna, specialista di comunicazione CPS, era amico di Farina per circa 40 anni. Si sono incontrati al Columbia College mentre Farina era alla stazione radio e Scianna era al giornale della scuola.

“Aveva questa grande voce in piena espansione”, disse Scianna. “Quando era in una stanza, ha appena comandato la stanza.

” Era un comico. Ho sempre detto che avrebbe dovuto essere anche un comico, perché faceva sempre ridere la gente. E ha sempre tenuto tutti di buon umore.”

Il direttore sportivo di Lane Tech Nick LoGalbo conosceva Farina come collega e come amico. Ha detto che Farina amava chiamare i giochi, dando agli atleti e ai fan un’esperienza completa.

” Era sempre così preparato. Ha inviato via email ogni settimana prima della partita perché voleva le statistiche. Che si trattasse di una notte di alto livello o di un gioco speciale, andava sempre al di là”, ha detto LoGalbo.

Farina ha dedicato molto tempo a rendere gli sport delle scuole superiori un’esperienza completa per gli atleti studenti, ha detto LoGalbo.

“Ha fatto in modo che ogni studente che giocava ai giochi che stava chiamando si sentisse speciale”, ha detto.

Farina è sopravvissuto dalla moglie e dal figlio. Non potevano essere immediatamente raggiunti per un commento.

Colleghi e amici di tutti i social media hanno convenuto che, nonostante il suo impegno nel lavoro, Farina era, prima di tutto, “un padre di famiglia.”

“Era un grande padre per suo figlio ed era un grande marito”, ha detto Scianna. “Ha viaggiato con suo figlio in tutto il paese.”

La moglie e il figlio di Farina hanno organizzato donazioni a nome di Farina per andare al Kiwanis/AKTION Club, un servizio per adulti con disabilità. Informazioni su come donare possono essere trovate qui.

Iscriviti a Block Club Chicago, una redazione indipendente, 501(c)(3), gestita da giornalisti. Ogni centesimo che facciamo i fondi di segnalazione dai quartieri di Chicago.

Clicca qui per sostenere Block Club con una donazione deducibile dalle tasse.

Grazie per esserti iscritto a Block Club Chicago, una redazione indipendente, 501(c)(3), gestita da giornalisti. Ogni centesimo che facciamo i fondi di segnalazione dai quartieri di Chicago. Clicca qui per sostenere Block Club con una donazione deducibile dalle tasse.

Ascolta “Va tutto bene: un podcast di Block Club Chicago” qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.