Attributi importanti devi diventare un insegnante di educazione speciale

Molte persone che entrano nel campo dell’educazione lo fanno per senso di vocazione. Vogliono fare la differenza nella vita dei loro studenti e aiutarli nel loro sviluppo. Ma non ci sono molte aree nell’educazione che sono appaganti e di impatto come un insegnante di educazione speciale.

Bisogni educativi speciali gli insegnanti devono affrontare bambini con diverse condizioni, esigenze di salute mentale o problemi di sviluppo. Tuttavia, solo una manciata di persone hanno veramente le attitudini e il temperamento necessari per avere successo in questo campo. Ecco alcune delle competenze e dei tratti di cui hai bisogno come insegnante di educazione speciale.

La formazione giusta

Tutto inizia con la formazione corretta. Se vuoi diventare un insegnante SEN, è necessario iniziare con una laurea in educazione. Si potrebbe essere in grado di cavarsela con un scapoli, ma molte scuole privilegeranno i laureati che hanno un MA in materia di istruzione. Se vuoi saperne di più sulle certificazioni e la formazione necessarie per diventare un insegnante di educazione speciale, puoi trovare maggiori informazioni su Exeter Online.

Organizzazione

Un buon insegnante di bisogni educativi speciali dovrà anche avere un grande senso di organizzazione. Gli studenti con bisogni speciali hanno bisogno della struttura che un insegnante ben organizzato può fornire e può dare loro più fiducia. Questo permette anche loro di essere più organizzati se stessi.

Ad esempio, alcuni dei modi in cui è possibile mantenere organizzate le classi sono installando contenitori di colori diversi e contrassegnando chiaramente ciò che dovrebbe andare in ciascuno. È possibile assegnare compiti a determinati gruppi di studenti e ruotare in modo che tutti abbiano un carico di lavoro uguale. Sarai in grado di organizzare la comunicazione con i genitori dando agli studenti quaderni di comunicazione che viaggeranno da scuola a casa e ritorno.

Pazienza

Un’altra caratteristica di cui avrai bisogno come insegnante di bisogni educativi speciali è la pazienza. A seconda di dove lavori, ti potrebbe essere chiesto di lavorare con studenti con tutti i tipi di difficoltà o condizioni di apprendimento diverse. E alcuni potrebbero manifestarsi più fortemente di altri. Oppure, in altri casi, potresti avere più problemi a far uscire alcuni studenti dai loro gusci e in realtà parlare con te.

In tutti questi casi, dovrai essere paziente e dovrai essere in grado di tenere un registro di tutte le esigenze individuali dei tuoi studenti. Dovrai essere in grado di imparare e utilizzare il giusto approccio con tutti gli studenti. Non solo, ma avrete anche bisogno di mostrare pazienza quando dare compiti. Alcuni impiegheranno più tempo di altri per completare il lavoro. In tutti i casi, dovrai dare ai tuoi studenti il tempo necessario per completare le attività senza sentirti affrettato.

Creatività

Un’altra caratteristica che dovrai avere è la creatività. Come abbiamo accennato in precedenza, poiché spesso dovrai affrontare gli studenti con le loro esigenze specifiche, dovrai anche essere in grado di adattare il tuo stile di insegnamento di conseguenza. E avrai bisogno di costruire classi che manterranno coinvolto e coinvolto anche l’intero gruppo.

Se sei creativo, sarai in grado di trovare modi unici per premiare gli studenti e tenerli motivati. Sarai in grado di modificare le impostazioni della classe e organizzare attività esterne a cui i tuoi studenti si connetteranno sinceramente. Gli insegnanti creativi sono in grado di infondere l’amore per l’apprendimento nei loro studenti e trovare modi per sbloccare il loro vero potenziale non solo parlando ai loro punti di forza, ma catering a loro pure.

Intuizione

Imparare a connettersi agli studenti richiede anche una buona dose di intuizione. L’intuizione è davvero una combinazione di attenzione, compassione e intelligenza emotiva. Questo sarà particolarmente utile se si finisce per lavorare con gli studenti che hanno lacune nelle loro capacità di comunicazione. Alcuni possono agire a volte senza una chiara ragione.

Spetterà a te sapere se stanno scoppiando per rabbia, frustrazione o semplicemente perché mancano di attenzione. La tua intuizione non solo ti permetterà di identificare possibili problemi sottostanti, ma aiuterà anche a risolverli.

Orientato al dettaglio

Non puoi fare affidamento solo sul tuo intuito quando lavori come insegnante SEN. Infatti, se si estrae qualsiasi tipo di descrizione per esigenze educative speciali aperture insegnante, si noterà spesso che “deve essere orientato al dettaglio” di solito sarà in cima alla lista delle qualifiche.

Quindi, oltre ad essere ben organizzato, dovrai anche essere in grado di notare i sottili cambiamenti nel comportamento nei tuoi studenti. Avrete bisogno di essere in grado di valutare il loro umore, e se stanno avendo problemi o no. Dovrai essere in grado di tenere traccia di quale dei tuoi studenti sta migliorando o su un pendio verso il basso.

La tua attenzione ai dettagli ti aiuterà anche a identificare altri possibili problemi che il bambino potrebbe sperimentare. Per esempio, si potrebbe essere in grado di individuare i primi segni di abuso fisico o emotivo. Oppure potresti notare qualcosa di strano nella dinamica familiare quando parli con i genitori. Essere orientato al dettaglio potrebbe finire per aiutarti in tutti i tipi di situazioni ed è una delle competenze più importanti da avere nel campo dell’educazione speciale.

Calmo e composto

Devi anche essere forte sotto pressione e mostrare una faccia calma indipendentemente dalla situazione. Questo non è sempre facile, soprattutto quando gli studenti sono fisicamente o verbalmente abusivo verso di voi. Una classe regolare può già essere stressante e caotica, ma le cose sono ingrandite solo in un ambiente con bisogni speciali.

Come insegnante di bisogni educativi speciali, non solo dovrai essere in grado di stare calmo, ma anche trovare modi per calmare la classe. Se non riesci a mantenere una classe in controllo e ottenere consenso senza perdere la calma, allora avrai problemi a durare come insegnante di educazione speciale.

Dovrai anche essere in grado di affrontare lo stress a molti livelli. Non solo l’ambiente può essere stressante, ma potresti sentire pressione per i tuoi studenti per soddisfare determinati parametri di riferimento, che possono essere difficili a seconda del trucco della tua classe. Avrai anche a che fare con i genitori che potrebbero biasimarti per la mancanza di sviluppo del bambino. Queste sono tutte cose che dovrai essere in grado di affrontare come insegnante SEN.

Adattabile

Se stai cercando una bella routine di set e non gestisci bene l’imprevedibilità, allora questo campo non fa per te. Ma se ti piacciono le sfide e non ti piace la monotonia, allora l’educazione speciale potrebbe essere il campo per te.

Non sai mai cosa potrebbe accadere in una classe di bisogni speciali. In alcuni giorni, una metà della classe potrebbe decidere di avere un crollo collettivo. Gli studenti vanno dentro e fuori per incontrare terapisti tutto il tempo. Le dinamiche possono cambiare a seconda del soggetto. Questo è il motivo per cui è necessario essere in grado di adattarsi a qualsiasi situazione.

Un senso dell’umorismo

Mentre il lavoro può essere difficile, avere un buon senso dell’umorismo ti farà fare molta strada in questo business. A volte, l ” umorismo è tutto quello che serve per de-fondere una situazione. Gli studenti saranno anche più disposti a fidarsi e aprirsi a voi. Solo essere in grado di ottenere una buona risata fuori della vostra classe potrebbe cambiare completamente la dinamica della stanza. Anche se non è un prerequisito assoluto, se sei troppo rigido, avrai sicuramente lottare come insegnante SEN.

Deadline Oriented

Mentre vuoi essere più flessibile con i bambini in difficoltà, devi comunque instillare una sorta di struttura e dovrai essere in grado di impostare scadenze chiare. Vuoi che queste scadenze siano abbastanza indulgenti da non sentirsi sotto pressione, ma abbastanza severe da assicurarti che rimangano concentrate.

Avere una scadenza chiara calma anche i bambini e dà loro una routine e chiare aspettative. Potreste essere sorpresi di quanto avere un rituale chiaro e parametri chiari può aiutare i bambini con alcuni disturbi, come quelli con ADHD, per esempio. Se sei mai chiamato a lavorare con questo tipo di studenti, questa potrebbe essere una delle abilità più vitali che puoi avere.

Il vero amore per i bambini

Se la tua motivazione principale è uno stipendio o un avanzamento, allora dovremmo fermarti proprio lì; l’educazione speciale non fa per te. Tuttavia, se hai un vero amore per i bambini e vuoi aiutarli a crescere, prosperare e avere successo, allora questo è il campo migliore per te.

Se non ti senti come se fosse la tua chiamata, allora è probabile che non durerà. Quindi, assicurati che la tua motivazione principale sia la tua dedizione ai bambini con bisogni e al loro successo prima ancora di iniziare a considerare il campo.

Chiedi consiglio

Hai quello che serve per essere un buon insegnante di educazione speciale? Se possiedi alcuni o tutti questi tratti, potresti essere un grande candidato. Qualunque cosa tu faccia, assicurati di sapere esattamente cosa ci si aspetta da te, e non esitare a sondare il campo e chiedere consigli a chi già lavora nel settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.