Cosa mi rende felice

Ti stai chiedendo 🤔 se la tua carta è completamente originale?

Controllare con il nostro nuovo strumento!

Provalo ora

Di Nicholas Klacsanzky

Sebbene la felicità sia universale, può essere derivata da innumerevoli cose e azioni. Ogni persona ha fenomeni specifici che innescano la felicità in lui o lei. In questo saggio, vorrei sforzarmi di spiegare cosa mi rende personalmente felice.

Sembra che la più grande felicità che ho guadagnato sia vedere altre persone diventare felici. C’è un detto che non conosci la felicità finché non hai sacrificato per gli altri. Credo questo sentimento con tutto il cuore. Quando dai qualcosa a qualcuno, o fai volontariato, o metti la tua vita in pericolo per gli altri, ottieni un senso di soddisfazione che è difficile da duplicare. La rivista Time ha questo da dire sul dare e sulla sua correzione alla felicità: “La ricerca scientifica fornisce dati convincenti a sostegno della prova aneddotica che dare è un potente percorso per la crescita personale e la felicità duratura. Attraverso la tecnologia fMRI, ora sappiamo che dare attiva le stesse parti del cervello che sono stimolate dal cibo e dal sesso. Gli esperimenti mostrano la prova che l’altruismo è cablato nel cervello-ed è piacevole. Aiutare gli altri può essere solo il segreto per vivere una vita che non è solo più felice, ma anche più sana, più ricca, più produttiva e significativa” (Santi, Jenny). Anche se è un po ‘ paradossale, ottenere la più grande felicità è di solito quando non siamo preoccupati per il nostro benessere, ma il benessere degli altri.

Un altro atto che mi dà felicità è essere creativo. Non importa se canto, scrivo o suono le percussioni, ne traggo la felicità. Perché? Credo che la natura spontanea di creare qualcosa di bello, interessante, profondo ed espressivo costruisca un senso di soddisfazione all’interno di un individuo. Fare qualcosa di creativo è anche terapeutico, e la terapia di solito lascia il posto alla felicità alla fine. Il sito web Greatist dice che “Alcuni psicologi parlano di” flusso”, o di essere così immersi nel lavoro creativo che non prestiamo attenzione a nient’altro, come a che ora è o come si sente il nostro corpo. Questi esperti sostengono che entrare in uno stato di flusso può produrre una felicità sostanziale, il tipo che dura più a lungo del piacere che otteniamo dal mangiare un buon biscotto” (Lebowitz, Shana). Ciò che dà anche gioia è vedere le persone godere dei tuoi sforzi creativi. Non riesco a ricordare quante volte ho visto persone ballare mentre suono le percussioni e vedere l’eccitazione sui loro volti mentre si scatenavano, e questo mi riverbera come felicità. Non riesco nemmeno a ricordare quante volte ho visto persone riflettere sulla mia poesia e saggi, e ottenere un senso di felicità quando arricchisce la loro vita. Se creiamo solo per noi stessi, stiamo guadagnando solo la metà della felicità disponibile dalla creatività, se non meno.

Profonda amicizia è anche in cima alla mia lista di ciò che mi rende felice. Una grande amicizia può farti sentire come se si è veramente collegato con un altro essere umano. Questo è essenziale, come spesso andiamo attraverso la vita pensando che abbiamo solo fatto conoscenza con le persone, o hanno l’illusione di amicizia. Quando troviamo una persona con cui possiamo connetterci a molti livelli, ci sentiamo come se avessimo trovato uno spirito affine. Secondo Happify, ” Uno studio della Harvard Medical School su 5.000 persone in 20 anni ha scoperto che la felicità di una persona si diffonde attraverso il loro gruppo sociale anche fino a tre gradi di separazione, e che l’effetto dura fino a un anno. Il rovescio della medaglia, tristezza non è così contagiosa: pur avendo un amico che è felice migliora la probabilità di essere felice da 15 per cento, avere uno che è infelice abbassa le possibilità di appena 7 per cento ” (Happify.com). Senza trovare un vero amico, possiamo facilmente sentirci soli in questa vita. La solitudine non è mai un segno di felicità. Quindi, per essere felici, abbiamo bisogno di raccogliere profonda amicizia.

Quando do agli altri, quando sono creativo e quando provo una profonda amicizia, sono il più felice. Senza questi tre aspetti della mia vita, non potrei dire di essere una persona felice. Grazie leggendo questo saggio, e spero che ti ha dato qualche prospettiva su come essere una persona felice.

Santi, Jenny. “Il segreto della felicità è aiutare gli altri.”Tempo, Tempo, 4 agosto. 2017, time.com/4070299/secret-to-happiness/.

Lebowitz, Shana. “Le ragioni scientifiche per cui essere creativi possono renderti più felice.”Greatist, Greatist, 6 giugno 2016, greatist.com/happiness/how-creativity-makes-us-happier.

” Perché gli amici ci rendono più felici, persone più sane.”Happify.com, www.happify.com/hd/why-friends-make-us-happier/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.